Please enable JS

Il Sac "Salento di mare e di pietre"

Crediamo che nessuna destinazione possa essere davvero una buona meta per il cicloturismo se il suo territorio non è bike friendly. Perché lo sia è necessario, tra le altre cose, che le persone del luogo utilizzino la bicicletta come mezzo di spostamento quotidiano e che siano messe in condizioni per farlo. Il SAC “Salento di mare e di pietre” è una rete di comuni dell’entroterra di Gallipoli (e cioè : Alezio, Aradeo, Alezio, Alliste, Aradeo, Collepasso, Gallipoli, Matino, Melissano, Neviano, Parabita, Racale, Sannicola, Seclì, Taviano, Tuglie) che hanno deciso di unirsi per valorizzare i loro beni culturali (musei, biblioteche, palazzi storici, frantoi, masserie, giardini) attraverso una rete di itinerari ciclabili.
    Dal 2012 al 2018 Salento Bici Tour (in collaborazione con Legambiente, Città Fertile ed Ecomuseo di Neviano) ha partecipato alla progettazione e realizzazione di queste rete di percorsi cicloturistici, alcuni dei quali sono stati anche segnalati con apposita cartellonistica. Questi percorsi sono dedicati non solo ai turisti, ma anche ai locali, che possono utilizzarli per spostarsi da un paese all’altro.
    A partire dal 2015 abbiamo preso in gestione il “Centro per la mobilità lenta” del SAC, realizzando al suo interno il Salento Bike Cafè, il primo Bike Cafè del Sud Italia. Al suo interno abbiamo lavorato in progetti sulla sostenibilità, declinata in vari modi.

Italiano
Immagine principale: 
il sac
I Ciclopi Srl
Via Palmieri, 32

73100 Lecce
P.IVA 04622810754
Iscriviti alla newsletter
 
1 Start 2 Complete
CAPTCHA
Questa domanda è per verificare che non vi siano inserimenti di spam.
3 + 9 =
Risolvi questa semplice operazione matematica ed inserisci il risultato. Es. per 1+3 inserisci 4.