Bike & Taranta

Marzo 14, 2016

1° giorno - Sabato 25 agosto: Verso il Concertone della Notte della Taranta! 

da Lecce a Melpignano (38 km)

Partenza ore 9.00 Stazione di Lecce.

Partiamo con una tappa facile, dalla città del barocco al piccolo paesino divenuto ormai famoso per il ‘concertone’ che attira ogni anno decine di migliaia di persone. Attraversando alcuni paesi della Grecìa Salentina, una zona dove si parla ancora un antico idioma di origine ellenica (il “griko”). Giungeremo per tempo (e senza problemi di traffico) sul luogo del concerto, per vedere come si prepara la città a questa pacifica invasione.

Pernottamento presso uno spazio pubblico messo a disposizione dal Comune di Melpignano*

 

2° giorno - Domenica 26 agosto: sempre più a Est!

da Melpignano a Otranto (30 km)

Giornata tranquilla, pedalando in piano attraverso monumenti preistorici e antiche città pre-romane.

Pranzo a cura dell'organizzazione in un ristorante tipico, annesso a un antico forno in pietra, dove -  tra un infornata di pane e l’altra - il gentile Donato ci parlerà di economia agricola e antiche tradizioni. 

Nel pomeriggio, passando da alcuni megaliti preistorici, andremo verso Otranto, la città più orientale della penisola. Da secoli su questa coste sono sbarcati profughi, mercanti, monaci, soldati, marinai.. ognuno ha lasciato una traccia: una pietra, un albero, un affresco. Visita a piedi del borgo

Pernottamento in campeggio

 

3° giorno - Lunedì 27 agosto: La strada Parco (1)

da Otranto a Tricase porto (35 km)

 

Oggi pedaliamo lungo uno dei tratti costieri più selvaggi del Salento: la litoranea, incastrata nella falesia a picco sul mare, è un lungo balcone sul canale d’Otranto, dalla quale nei giorni più limpidi è possibile scorgere all’orizzonte le montagne dell’Albania e le isole greche più vicine. Non mancheranno delle splendide baie, dove poter fare delle soste rinfrescanti.

Pernottamento in campeggio

 

4° giorno - Martedì 28 agosto: La strada Parco (2)

da Tricase a Leuca (25 km)

Giornata dedicata al contatto con la natura. In partenza ammiriamo la splendida quercia vallonea, un albero secolare che si racconta che abbia fornito riparo alle truppe di Carlo Magno. Quindi ci dirigiamo verso il Ciolo, un piccolo canyon scavato dalle acque e ricco di flora rara, dove ci sarà la possibilità di una passeggiata a piedi in un sentiero ricavato sulla scogliera, scegliendo una delle tante insenature isolate per fare il bagno. Tappa a Leuca, dove si visita il santuario della Madonna de finibusterrae, sulle orme degli antichi pellegrini.

Pernottamento in campeggio

 

5° giorno - mercoledì 29 agosto: I tesori del Capo di Leuca

da Leuca a Ugento (34 km)

Giornata dedicata alla visita dei piccoli borghi del Capo di Leuca. Visitiamo la torre di difesa di Salignano, e l’antico frantoio di Castrignano, scavato nella roccia. Si prosegue per Patù per una sosta al Centopietre – enigmatico monumento funerario. In tarda mattinata raggiungeremo “Le maldive del Salento”, una delle più belle spiagge della zona.

Nel pomeriggio, attraverso le campagne dei fani, pedaleremo verso un agriturismo  per una cena con prodotti coltivati in azienda. 

Pernottamento in campeggio

 

6° giorno - giovedì 30 agosto: Verso la perla dello Ionio.

da Ugento a Gallipoli (39 km)

Pedalando tra ulivi secolari, muretti a secco e macchia mediterranea, avremo l’occasione di visitare l’orto dei tu’rat, dove costruzioni di matrice araba spremono l’umidità dal vento, permettendo la coltivazione in assenza di acqua sorgiva. 

Lunga pausa in spiaggia, nella zona del Parco Regionale Isola di Sant’Andrea e Litorale di Punta pizzo.

Pernottamento presso il Salento Bike Cafè

 

7° giorno - venerdì 31 agosto: Parco Naturale di Porto Selvaggio

dal Salento Bike cafè a Porto Selvaggio e ritorno (16)

Una passeggiata sulla costa ionica alla scoperta della meravigliosa area naturale di Porto Selvaggio. La presenza di una vasta pineta a ridosso del mare ci permetterà di trascorrere una giornata intera all’insegna del mare e della natura.

Pernottamento presso il Salento Bike Cafè

 

8° giorno - sabato 01 settembre: Sulle tracce di San Paolo – la via del ritorno

dal Salento Bike cafè a Lecce (30 km in bici fino a Galatina + treno)

Tappa finale del nostro viaggio, che ci riporterà al punto di partenza. Dalla costa ci spostiamo lentamente verso l’entroterra. Dopo aver attraversato l’antica città messapica di Alezio, visitiamo il museo della civiltà contadina di Tuglie e  il castello normanno di Fulcignano.  Quindi raggiungiamo Galatina, dove approfondiremo le leggende e le storie dei tarantolati, visitando il pozzo di San Paolo e la basilica di Santa Caterina D’Alessandria del XIV secolo.

Ritorno a Lecce nel pomeriggio (ore 16,30 circa)

320 €

Noleggio biciclette (70 €)
Noleggio di biciclette elettriche (135 €)

- 8 pernottamenti in tenda propria

- 2 degustazioni di vino e prodotti tipici

- 2 cene

- accompagnamento 2 guide h24

- 2 serate di musica popolare salentina + corso di danza di "pizzica pizzica"

- trasporto bagagli

- furgone di supporto

- assicurazione RC

Dal 25 agosto al 2 settembre

(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
CAPTCHA
Questa domanda è per verificare che non vi siano inserimenti di spam.
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri mostrati in figura.
* dati obbligatori
Giugno 15, 2012