Bike & Taranta

Marzo 14, 2016

20 agosto: da Lecce a Otranto (56 km)

Partenza dalla stazione di Lecce alle ore 9.00.
Itinerario pianeggiante, molto ricco dal punto di vista naturalistico e culturale. Visitiamo la campagna della Grecìa Salentina, vediamo dolmen e menhir dell'età del bronzo, antichi telai rimessi a produzione, ulivi secolari, un giardino botanico ricco di specie vegetali da tutto il mondo. Infine scendiamo fino al punto più orientale d'Italia: Otranto.
 
21 agosto: Lungo il Parco Otranto - Leuca (34 km)
Si muoviamo verso il Capo di Leuca, finis terrae di Puglia, in una giornata a picco sul mare lungo la strada cardine del Parco costiero Otranto-Leuca. Tante soste e visita alla grotta Zinzulusa. La fatica di qualche salita sarà ben ricompensata dal panorama e dall'orizzonte del Canale d'Otranto.
 
22 agosto: Lungo il Parco Otranto - Leuca (28 km)
Lungo il cammino ammiriamo i sapienti terrazzamenti e le muraglie a secco, ingegnosa opera dei contadini per ricavare aree coltivabili in una zona brulla e impervia. Dopo aver attraversato il ponte del “Ciolo” (piccolo canyon scavato dalle acque, ricco di piante rare), si arriva a Santa Maria di Leuca, dove si visita il santuario, seguendo le orme dei pellegrini antichi.
 
23 agosto: Tra i tesori del Capo di Leuca (42 km)
Visitiamo la torre di difesa di Salignano e l'antico frantoio di Castrignano scavato nella roccia. Si prosegue per Patù per una sosta al Centopietre, enigmatico monumento megalitico. Attraversando meravigliose campagne si raggiunge Specchia per una visita al centro storico. Ci fermiamo in un campeggio nei pressi di Ugento.
 
24 agosto: La "west coast" (37 km)
Una lunga pedalata lungo la costa occidentale del Salento caratterizzata da spiagge ampie e da acque cristalline. Lungo il cammino, visita all'azienda agricola bio Sarruni, sosta al Parco di Punta Pizzo e passeggiata nel borgo antico di Gallipoli.
 
25 agosto: Il Parco Naturale di Porto Selvaggio (22 km)
Da Gallipoli, ci mettiamo in moto per raggiungere S. Caterina. A piedi arriviamo alla ridente baia di Porto Selvaggio dove facciamo una pausa per un pic-nic. Nel pomeriggio visitiamo Nardò, una delle più alte espressioni del barocco salentino.
 
26 agosto: Verso Melpignano… (36 km)
Pedaliamo verso il gran concerto di Melpignano "La Notte della Taranta", un piccolo paese del Salento. Un grande concerto di musica tradizionale che chiude il festival itinerante nei comuni della Grecia salentina. Si tratta di un vero e proprio momento affascinante di festa, musica e danza liberatoria.
 
27 agosto: Da Melpignano a Lecce (34 km)
Ultimo giorno: diciamo "ciao", o meglio "arrivederci" Salento!
 

 

320 €

Noleggio biciclette (70 €)
Noleggio di biciclette elettriche (135 €)

- 8 pernottamenti in tenda propria

- 2 degustazioni di vino e prodotti tipici

- 2 cene

- accompagnamento 2 guide h24

- 2 serate di musica popolare salentina + corso di danza di "pizzica pizzica"

- trasporto bagagli

- furgone di supporto

- assicurazione RC

Dal 25 agosto al 2 settembre

(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
CAPTCHA
Questa domanda è per verificare che non vi siano inserimenti di spam.
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri mostrati in figura.
* dati obbligatori
Giugno 15, 2012